Bullet

Un sogno sulfureo di orrorifica bellezza, magnifico nella sua perversione, assoluto nella sua imperfezione, incantevole nel suo disgusto; un sogno di sangue, cenere e fango, metallo lucido e tagliente, piombo caldo e fiamme infernali.

La mia vita si esprime in una compressione del tempo che esplode come un proiettile colpito, m’immagino d’essere nella canna metallica, sento sul mio corpo la dolce durezza di quelle pareti, osservo estasiato lo spettacolo di scintille che mi avvolgono e poi entro nel mondo spinto ad alta velocità. Percorro la distanza che mi separa dal mio destino, come un lungo amplesso godo di tutto ciò che posso sentire, odore di polvere da sparo, adrenalina, terrore, tensione e infine affondo il mio muso nella carne e sangue caldo bagna la mia bocca. Il potere del sangue fuoriesce alle mie spalle, mentre io affondo sempre più finché non posso più resistere e la mia testa esplode, come un’eiaculazione di morte.

Ed ecco che mi moltiplico, non più uno, ma dieci, cento, mille proiettili dotati ognuno della mia coscienza, dieci, cento mille colpi al culo che mi spingono nel mondo, dieci, cento, mille amplessi prolungati, dieci, cento, mille penetrazioni ed eiaculazioni. Dieci, cento, mille scopate mortali.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...