#ioleggodifferente

Ricevo e gentilmente pubblico un’interessante iniziativa che seguo dalla sua ideazione.

Non parteciperò, almeno non è nei miei progetti a breve termine, ma sono ben felice di divulgarla.

P.S.: non ribloggo causa orrorifiche impostazioni di WordPress, quello che segue è l’articolo copiato et incollato. A seguire il link alla pagina originale.

Ioleggodifferente

In Italia si legge poco. E quei pochi leggono sempre gli stessi. E’ un fatto. Questione di visibilità, di ben orchestrate campagne marketing, di un monopolio editoriale conclamato. Difficile convincere un non lettore ad appassionarsi alle pagine scritte o allo schermo di un e-reader, lo sappiamo. Ma è altrettanto difficile far sì che un lettore forte, di quelli che leggono più di un libro al mese, scopra un panorama narrativo diverso da quello che gli viene proposto sugli scaffali delle grandi librerie di catena. Ed è per raggiungere quel lettore che nasce ‪#‎ioleggodifferente.

Differente non vuol dire migliore, vuol dire diverso. Ci sono molti autori validi, pubblicati da case editrici piccole e indipendenti, che non riescono materialmente a raggiungere i lettori. Manca la distribuzione, manca la pubblicità, manca la volontà, anche, di andare “a caccia” di qualcosa di diverso, di un nome nuovo, di storie inconsuete.

#ioleggodifferente nasce per favorire l’incontro tra scritture poco conosciute e lettori.

#ioleggodifferente è su twitter: https://twitter.com/leggodifferente

e su Facebook con la pagina https://www.facebook.com/ioleggodifferente

#ioleggodifferente è su instagram, su pinterest, su google+

#ioleggodifferente è una rete di blog che da sempre si interessano di scrittori e scritture differenti.

#ioleggodifferente sarà un sito (di prossima pubblicazione).

#ioleggodifferente è, soprattutto, voglia di agire adesso:

gli autori che aderiscono al progetto mettono a disposizione una copia di un loro libro; uno stralcio verrà pubblicato sul sito. Chi vorrà lo leggerà e lo commenterà. L’autore, a proprio insindacabile giudizio, regalerà a un lettore/commentatore una copia del libro. Il lettore riceverà il libro e ne documenterà l’arrivo con una foto che verrà pubblicata sul sito, sui blog e su tutti i social coinvolti. Il lettore leggerà il libro, lo commenterà (a proprio insindacabile giudizio), poi sceglierà un altro lettore cui passarlo. E la procedura riprenderà in una catena di lettura/passaparola che può allargarsi ai librai che vorranno partecipare, mettendo in vetrina uno o più libri DIFFERENTI consigliandoli ai propri clienti (con l’indispensabile complicità degli editori coinvolti).

Invitiamo editori, autori, lettori e librai interessati ai libri DIFFERENTI:

a seguire #ioleggodifferente sulla pagina fb e sugli altri social e/o

a collaborare attivamente alle iniziative in preparazione iscrivendosi al gruppo fb  #ioleggodifferente.

A breve il sito e molte novità: restate in contatto!

LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...